Se le pareti dei macelli fossero di vetro, tutti sarebbero vegetariani...

mercoledì 26 giugno 2019

Se non ci viene mostrato… è perché è crudele!



Buongiorno Simona,
si chiamano gabbie “arricchite” e costituiscono l’unico mondo conosciuto da 210 milioni di galline allevate attualmente in Europa. In Italia sono oltre 21 milioni. Nelle gabbie sovraffollate, ogni gallina ha a disposizione uno spazio poco più grande di un foglio di carta A4 e la rete che rinchiude la gabbia dall’alto è posta a soli 45 cm d’altezza.

Uno spazio angusto in condizioni del tutto innaturali. Un vero e proprio inferno di sbarre dove la vita per questi animali è un incubo, fatto solo di sofferenza.

Simona, il nostro video-operatore sotto copertura ha ripreso un allevamento di galline in gabbia. Le immagini che vedi non sono nitide, non è facile riuscire a documentare questa realtà. Ma, ci chiediamo, perché, se gli allevamenti in gabbia non possono essere filmati apertamente, sono però perfettamente legali e ampiamente diffusi? Se la sofferenza non si può mostrare, non dovrebbe nemmeno essere legale: se non lo hai ancora fatto, firma l’Iniziativa dei cittadini europei per vietare l’allevamento in gabbia nella Unione europea!
FIRMA ORA
Correre liberamente, svolazzare, becchettare il terreno, fare bagni di polvere, respirare aria fresca o stare al sole: di tutto questo dovrebbe essere fatta la vita di una gallina, ma quelli elencati sono tutti comportamenti impediti alle galline allevate in gabbia.

Oltre 1 milione di cittadini si sono espressi contro le gabbie firmando la petizione europea, ma ogni firma in più è preziosa e ci aiuta a raggiungere il nostro obiettivo: portare la Commissione europea a vietare l’allevamento in gabbia per tutti gli animali attualmente allevati in gabbia in Europa.

Se non lo hai ancora fatto, aggiungi la tua firma e prendi posizione contro le gabbie!
AGGIUNGI LA TUA FIRMA
L’Iniziativa dei cittadini europei End the Cage Age è davvero un’occasione unica per fare qualcosa di concreto e importante e migliorare la vita di centinaia di milioni di animali negli allevamenti.

Se hai già firmato, e fai già parte del movimento di oltre 1 milione di persone che dice NO all’allevamento in gabbia, puoi ancora contribuire alla causa aiutandoci a spargere la voce. Condividi queste immagini sui tuoi canali social e invita amici e familiari a firmare.
Grazie per essere parte della più grande campagna di tutti i tempi per la protezione degli animali negli allevamenti.
Insieme, stiamo scrivendo la storia.
Elena Artico

martedì 25 giugno 2019

PARASSITI NEGLI OCCHI. END THE CAGES. Cosa significa VIVERE UNA VITA IN GABBIA, in PRECARIE CONDIZIONI IGIENICO-SANITARIE? Ecco Vi presento le Vs. Galline Ovaiole

Cosa significa VIVERE UNA VITA DENTRO A UNA GABBIA in PRECARIE CONDIZIONI IGIENICHE 😢😢😭 ?
PER L'ARTICOLO: https://www.animalequality.it/notizie/765/una-vita-gabbia-animal-equality-e-tg2-mostrano-la-realt%c3%a0-delle-galline-ovaiole-italia/

PER IL VIDEO: 

Firma la petizione.
Cosa significa vivere in una #gabbia? Significa non potersi muovere, poggiare le zampe su fredde sbarre metalliche, vivere spesso in condizioni igieniche pessime e non poter mai vedere la luce del sole. Fermiamo tutto questo: (link: http://bit.ly/firma-orabit.ly/firma-ora
#endthecageage

Bree - Il pulcino di New York


Devono entrambi avere un futuro. NON MANGIARGLIELO.


Pensa a un animale intelligente....LE FUSA DELLA GALLINA! ^ ^

lunedì 17 giugno 2019

Notte in un allevamento intensivo di polli - Essere Animali

Ciao Simona,
ecco l'indagine che ti dicevo sui polli, uscita oggi in eclusiva su Internazionale https://www.internazionale.it/reportage/essere-animali/2019/06/10/allevamento-intensivo-polli
È l'articolo che apre il sito in home page!

Si tratta di in'indagine fatta da un attivista infiltrato che ha lavorato in una squadra che carica polli negli allevamenti di una delle più grandi aziende italiane.

C'è voluto un po' ma uscire su Internazionale cattura tutta una parte di pubblico molto attento e che può a sua volta influenzare molta altra gente.
Spamma in giro e avanti tutta! 

Notte in un allevamento intensivo di polli - Essere Animali

�� I nostri volontari sul Tg1

Your Chicken Dinner in Reverse - NO ALLE CARNI !!!

NO ALLE CARNI !!!

giovedì 6 giugno 2019

Un mese per loro - Un mese per salvare le galline @unmesepersalvarelegalline


SEGUICI su FACEBOOK: qui

Se siete interessati a saperne di più sulla Campagna "Un mese per loro" seguiteci su tutti i canali social.

Vi daremo tutte le info necessarie sulle azioni che potrete fare anche da casa , sul vostro pc e dal vostro smartphone.



Seguiteci su facebook e su instagram. A breve vi indicheremo cosa fare per partecipare a questa campagna.


Facebook 👉 @Unmesepersalvarelegalline
Instagram @Unmesepersalvarle

Twitter 🐦 Unmeseperloro



#unmeseperlorounmesepersalvarelegalline #coordinamentoantispecistalatinafrosinone #coordinamentolam

#UnmeseperloroUnmesepersalvarle 

#Calfr
#coordinamentolam

PER LA LOCANDINA DELL'INIZIATIVA UN MESE PER LORO: qui