Se le pareti dei macelli fossero di vetro, tutti sarebbero vegetariani...

venerdì 23 dicembre 2011

giovedì 22 dicembre 2011

Vegetariano può essere.... familiare come un piatto di pasta al pomodoro (ev. con anche le melanzane!!), oppure...

VEGETARIANO può essere:
  • 1) familiare come un piatto di pasta al pomodoro;  
  • 2) rilassante come un minestrone di verdure e legumi;  
  • 3) simpatico come un piatto di radicchio rosso e fagioli bianchi;
  • 4) divertente come una bella pizza fatta in casa con sopra patate anziché mozzarella;
  • 5) veloce come un barattolo di piselli già belli che pronti!! E sono così tanto ricchi di proteine!!!
  • 6) rinforzante, come un piatto di spinaci da gustare dentro una bella tigella senza strutto calda;
  • 7) allegro, come una tigella senza strutto ripiena di spinaci (...quindi, la tigella con spinaci è sia allegra, sia rinforzante...).P
  • 8) sfizioso come delle polpettine senza uova con cereali e ceci (ottime anche da preparare x Fido e Micio!!!).D
  • 9) invitante e innovativo come un bell'arrosto di seitan (lo puoi fare anche in casa... partendo solo da una confezione di farina!!!)
  • 10) originale e sbrigativo come un piatto di TOFU (la migliore "carne bianca", l'unica per la quale nessuno è stato ucciso...): puoi semplicemente anche solo tagliarlo a dadini (senza cuocerlo) e lasciarlo assaporare con un po' di olio d'oliva extravergine...
***
Varie info sparse qua e là-)))
ECCO PERCHE' NON MANGIAMO NE' CARNE (di nessun tipo), NE' UOVA, NE' LATTE. NON SI PUO' VEDERE: PER AVERE UN UOVO SI GETTANO NEL TRITACARNE DEI PULCINI (tutti quelli maschi, in quanto improduttivi e quindi "inutili").
Quindi i dolci, i biscotti, gli snacks, le paste, i pasticcini e i panettoni DEBBONO RIGOROSAMENTE ESSERE SENZA UOVA... !
I pilastri dell'alimentazione VEGAN sono: cereali e legumi, con frutta, frutta secca e verdure facoltative-).
COLAZIONE VEGAN: latte (di soia) e CORN FLAKES addizionati con vitamine. Per una colazione finalmente SANA, gustosa, nutriente e che Ti permette di avere uno splendido corpo da bikini TUTTO L'ANNO !!! ^^^^ RICHIEDETE I PASTICCINI SENZA UOVA: HANNO MENO GRASSI, MENO COLESTEROLO e AIUTANO GLI ANIMALI. www.scienzavegetariana.it RICETTE su www.Veganblog.it.
***
Le attuali pasticcerie, usando uova, gettano nel tritacarne i pulcini. Provate a pensare se il grande pubblico dovesse venire solleticato da questa idea di poter mangiare dei pasticcini che non ingrassano…. Nessuno chiederà più gli attuali pasticcini con le uova!! ******
Margherita Hack: "A quei medici che dicono che un bambino non può crescere senza carne, dico che io non ho MAI mangiato carne, perché quando sono nata i miei genitori erano già vegetariani. Eppure sono stata campione di salto in alto e lungo, e ora a 79 anni faccio 100 km in bicicletta, gioco a pallavolo e non ho mai avuto malattie serie". (Dichiarazione di Margherita Hack del febbraio 2001)

Vegan per gli Animali

La ragione principale per scegliere di vivere Vegan è il rispetto degli animali. Chi segue questo stile di vita non li considera semplici oggetti ma esseri sensibili con un loro valore intrinseco. 

No alla carne

Vivere vegan significa rifiutare tutto quello che deriva dallo sfruttamento degli animali: oltre a carne e pesce, anche latte, uova, pelle, lana, seta... Oltretutto la quasi totalità dei prodotti animali (carne, uova, latte) proviene da allevamenti intensivi, dove gli animali sono rinchiusi senza nessun rispetto per le loro esigenze fisiologiche, con il solo scopo di raggiungere la massima produttività nel minor tempo possibile. Fino al momento della uccisione, in quelle macabre “catene di smontaggio” che sono i macelli. La morte degli animali è preceduta dal trasporto, lungo ed estenuante, fino al mattatoio: stipati nei camion, senza potersi muovere, bere o mangiare, arrivano a destinazione in gravissime condizioni di stress, spesso così debilitati da non riuscire nemmeno ad alzarsi. 

No alle uova e no al latte

Anche la produzione di uova comporta la morte delle galline e dei pulcini maschi. Le galline vivrebbero quindici anni, ma in tutti gli allevamenti, non solo in quelli intensivi, finiscono macellate appena il numero di uova prodotte diminuisce (di solito intorno ai due anni di vita) per diventare carne di seconda scelta. Vengono stipate in gran numero dentro a minuscole gabbie, senza nemmeno la possibilità di aprire le ali e subiscono il taglio del becco, pratica comune negli allevamenti, per evitare che nel delirio che dovranno vivere, non tentino di darsi la morte da sole, rovinando la carne da vendere. I pulcini maschi, inutili al ciclo produttivo, vengono buttati vivi in un tritacarne. 

Cosa mangiano i vegani?

Mangiare vegan non e' particolarmente difficile o laborioso. La tavola, eliminati i prodotti animali, si arricchisce e riscopre gusti da tutto il mondo.
La nostra cucina mediterranea e' un ottimo punto di partenza per una dieta vegan e a questa si affiancano prodotti presi dal resto del mondo e utilizzati da millenni come ad esempio la soia. Ai nostri legumi (ceci, fagioli, lenticchie) si affiancano altri come gli azuki. I sapori del mare li prendiamo dalle alghe. La frutta e la verdura sono da sempre sulle nostre tavole e le scegliamo di stagione. Dal grano prendiamo il glutine (la parte proteica) che diventa il seitan.
E accoppiare i legumi con i cereali non e' una novita' per ottenere pasti completi, anche se non e' indispensabile abbinarli nello stesso pasto. Le ricette contengono solo prodotti vegetali, e cosi' sono meno caloriche, con meno grassi e senza colesterolo.

PER UN MENU’ SENZA CRUDELTA’ http://www.ricettevegan.it/
 

FAVOLA NATALIZIA: “IL TACCHINO DI NATALE”

Fin da bambina i miei genitori mi avevano inculcato la tradizione del tacchino di Natale, ma fin da bambina quel grosso busto senza testa mi aveva suscitato profondi sensi di colpa… Presto cominciai a rinnegare quella tradizione violenta e superficiale e divenni, in tenera età, vegetariana.

Da qualche anno a questa parte, quella tradizione del tacchino di Natale tornò a bussare alla mia mente. Forse non avrò realizzato molto nella mia vita, ma per quei 5 individui pennuti che ho salvato e ospitato di volta in volta a casa mia in attesa di adozione sicura ho fatto davvero qualcosa di grande.

s. 

mercoledì 14 dicembre 2011

Coordinamento nazionale Movimento LAM - Lega Anti Macellazione



 
 



VEG-ATTIVATI ! Distribuendo materiale e firmando tutte le petizioni in corso: 

VOLANTINI: qui

PETIZIONI: qui

FOTO e VIDEO ATTIVISMO A CURA DEL

COORDINAMENTO LAM: qui

Per gli ultimi aggiornamenti al blog: qui

.........Per tutte le novità relative all'INIZIATIVA rivolta alla COMMISSIONE EUROPEA per la progressiva e definitiva chiusura dei mattatoi nei territori degli Stati membri e la nuova destinazione dei fondi UE per indirizzare consumatori e imprese verso fonti proteiche d'origine vegetale : qui


° ° °
       
COSA VOGLIAMO OTTENERE?  Leggi in favore di tutti animali e soprattutto leggi per la progressiva abolizione della carne tutta e di tutti i derivati animali.


Movimento LAM – Lega Anti Macellazione. Perché la vita non può essere considerata merce da vendere.
Intendiamo proporci ai vari Partiti politici della realtà italiana con il nostro Progetto: più siamo a firmare, più le nostre istanze avranno peso!

****************


COME ADERIRE AL PROGETTO (PETIZIONI NAZIONALI da firmare):

La prima cosa che si può fare per aderire al movimento è firmare la petizione che costituisce anche il testo della Carta istitutiva e la si può trovare qui:
Primo passo: Aboliamo la carne degli animali più piccoli  qui


(Stiamo altresì lavorando ad un progetto di legge da indirizzare alla Commissione Europea, a breve tutte le novità verranno rese pubbliche e diffuse, intanto questa è l'undicesima bozza del progetto di legge: qui ). Volete aiutarci e salvare così tantissimi animali strappandoli all'agonia di una morte orribile in un lurido macello? Contattateci all'indirizzo di posta: aicazione@libero.it
(...Elenco Stati membri UE con relativo numero minimo di firme per CHIUDERE DEFINITIVAMENTE I MATTATOI e destinare i fondi UE alla ricerca di nuove fonti proteiche d'origine vegetale: qui
Il sito provvisorio dell'iniziativa STOP SLAUGHTERS (chiudiamo i macelli)  qui ...)

Il secondo passo è quello di rendersi portavoce e dire che esiste un movimento che si prefigge come scopo principale quello di abolire la pratica di macellare gli animali.
SCARICA E DIFFONDI I NOSTRI VOLANTINI:   QUI


MATERIALE A DISPOSIZIONE: VOLANTINI DEFINITIVI PER L'ATTIVISMO VEG.


 

PER LA CARTELLA DEFINITIVA CON TUTTI I VOLANTINI CHE HO REALIZZATO (costantemente aggiornata):  QUI
VEG-ATTIVATI ! Distribuendo materiale e firmando tutte le petizioni in corso: 
VOLANTINI: qui
PETIZIONI: qui